image-337

facebook
246x0w
telegram-headercopia
Logo-Instagram

Il nostro programma

SICUREZZA e ORDINE PUBBLICO 


E’ uno degli argomenti di maggior attualità, in ambito sociale e politico, a livello nazionale, ma anche locale. Dai
media il tema sicurezza viene generalmente collegato al fenomeno migratorio. Noi riteniamo che tale
collegamento venga spesso strumentalmente enfatizzato e che, d’altro canto, il fenomeno migratorio abbia un
carattere “epocale”, cioè sia destinato a segnare questo periodo storico per molti anni ancora. Va per altro
rilevato che, con particolare riferimento al nostro territorio, molto più realisticamente la percezione di
insicurezza vada collegata a criminalità di varia origine, senza specifici collegamenti all’immigrazione. Alla luce
di tutto ciò, è indubbio che il problema vada gestito, nella sua complessità, con realismo e concretezza,
mettendo in atto ogni opportuna azione finalizzata al rispetto delle regole ed alla vigilanza a livello locale.
Il nostro IMPEGNO sarà per concretizzare questi OBIETTIVI:
• CONTROLLO DI VICINATO: valorizzazione dell’iniziativa ed impegno
dell’Amministrazione per la sua diffusione nel territorio, in ottica di sicurezza, ma anche a
supporto della popolazione anziana e sola, che necessita di un aiuto di emergenza
• Incremento della VIDEOSORVEGLIANZA a favore di esercizi e luoghi pubblici
• Estensione dell’ILLUMINAZIONE PUBBLICA nei luoghi dove attualmente manca
• Adozione di un sistema di riconoscimento elettronico delle targhe
• Svolgimento di CAMPAGNE DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE dei Cittadini
per la PREVENZIONE di TRUFFE e REATI
• Attuazione di misure per la TUTELA delle DONNE. es. corsi di AUTODIFESA
• Adesione ad AVVISO PUBBLICO, Associazione di Enti locali e Regioni per
l’educazione alla legalità, il contrasto alle organizzazioni criminali e l’impegno diretto delle
istituzioni territoriali nell’affermazione di regole civili e democratiche


MOBILITA’ e VIABILITA’


In assenza di un’adeguata offerta di trasporto pubblico o di una rete per la mobilità sostenibile, l’auto resta
sempre imprescindibile per gli spostamenti di lavoro, istruzione e tempo libero. I carichi di traffico sono
particolarmente critici nelle vie II Giugno, via Roma, via Orsaretto e via Vittorio Emanuele II. In collaborazione

con i Comuni confinanti, è quindi prioritario ripensare alla rete stradale comunale (controllo e monitoraggio del
traffico, future fasi di progettazione e realizzazione). Precisiamo che la nostra Lista si dichiara contraria alla
realizzazione di grandi arterie intercomunali (es. la “Bovolentana”). Allo stesso tempo è necessario pensare al
trasporto pubblico e alla mobilità sostenibile come offerta alternativa, lavorando anche in collaborazione con gli
altri enti ed istituzioni, per condividere progetti e risorse economiche di finanziamento.
Il nostro IMPEGNO sarà per concretizzare questi OBIETTIVI:
• In accordo con i Comuni confinanti, STUDIO di VIABILITA’ ALTERNATIVA
ALTERNATIVA per le vie II Giugno, via Roma, via Orsaretto e via Vittorio
Emanuele II
• Realizzazione di ROTATORIA tra viale dell’UNIVERSITÀ e STATALE ROMEA
• Realizzazione di PISTA CICLOPEDONALE di collegamento tra Legnaro e Ponte
San Nicolò, di collegamento alla costruenda “Bicipolitana” di Padova
• Realizzazione, sulle strade più trafficate, di nuovi PASSAGGI PEDONALI e MESSA
IN SICUREZZA di quelli PRESENTI, con realizzazione di ISOLE
SPARTITRAFFICO
• Adesione al SERIVIZIO NIGHTBUS (trasporto con bus a chiamata nelle ore
notturne) tra Padova e Legnaro
• Estensione della LINEA URBANA di TRASPORTO PUBBLICO fino a Legnaro
• ACCORDO di PROGRAMMA per l’estensione della linea Sir3 TRAM fino a
Legnaro
• Regolamentazione SOSTA BREVE nelle aree centrali del paese, per favorire le attività
commerciali
• MAPPATURA delle STRADE COMUNALI per una pianificazione, puntuale e
pluriennale, degli interventi di MANUTENZIONE ORDINARIA e
STRAORDINARIA sulle STRADE
• MAPPATURA della rete delle PISTE CICLABILI ESISTENTI e
PROGETTAZIONE di NUOVI TRATTI di collegamento tra le diverse
contrade
• CONVENZIONE per servizio CARSHARING intercomunale e infrastrutture
connesse

 

AMBIENTE e VERDE URBANO


Oggigiorno emerge sempre più quanto sia importante ed urgente progettare e realizzare aree verdi.
Esse risultano fondamentali sotto svariati profili:
per migliorare l’assorbimento delle precipitazioni, sempre più concentrate, rapide e violente,
per migliorare la qualità dell’aria,
per favorire lo svolgimento dell’attività fisica all’aperto,
per aumentare il valore degli immobili che si trovano in prossimità delle aree verdi.
Oltre a quanto fin qui evidenziato, resta ugualmente importante curare e, dove necessario, intensificare la
manutenzione di infrastrutture, reti e beni correlati alla salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente.
Il nostro IMPEGNO sarà per concretizzare questi OBIETTIVI:
• REALIZZAZIONE di un PARCO URBANO in via Orsaretto, ad ovest della Corte
Benedettina
• MANUTENZIONE costante degli ARREDI e delle ATTREZZATURE nei
PARCHI

• PROSEGUIMENTO delle attività previste dal PIANO DELLE ACQUE (strumento
di pianificazione di interventi di manutenzione della rete scolante del territorio), con la
PULIZIA della rete dei FOSSI e degli SCOLI COMUNALI
• ISTITUZIONE degli ORTI URBANI in via Garibaldi nei terreni del lascito Pisa-
Zaccaria
• Adozione di iniziative mirate a mantenere puliti i marciapiedi, anche con l’installazione di
distributori di sacchetti per cani
• Svolgimento di ATTIVITA’ di INFORMAZIONE sui temi di TUTELA
dell’AMBIENTE, riutilizzo, recupero e riciclo dei materiali
• PULIZIA delle CADITOIE e potenziamento del servizio di DISINFESTAZIONE per
la protezione dalle zanzare
• BONIFICA dell’ex sito di conferimento ramaglie di Via Garibaldi e realizzazione di un
BOSCO DI PIANURA in collaborazione con l’UNIVERSITA’
• Promozione ed ADESIONE al progetto del PARCO AGRO-PAESAGGISTICO
METROPOLITANO di Padova
• RIQUALIFICAZIONE delle AREE VERDI adiacenti al PALAZETTO dello
SPORT

 

IL CITTADINO e L’AMMINISTRAZIONE


In relazione alle decisioni più rilevanti che la nuova Amministrazione si troverà ad affrontare, ricercherà sempre
il coinvolgimento della Cittadinanza. Vogliamo inoltre che il Comune sia un luogo accogliente, dove il personale,
preparato e gentile, sia a disposizione dei Cittadini per rispondere alle loro esigenze. Ci proponiamo di
migliorare la qualità del flusso delle informazioni che risultano di interesse per il Cittadino. A volte alcune
informazioni vengono fornite in maniera incomprensibile, altre volte è difficile ottenerle. Tutto questo crea
opacità che genera diffidenza e sfiducia del Cittadino nei confronti dell’Ente. Sentiamo la necessità di migliorare
la comunicazione anche con altri enti come l’Università, la Parrocchia, i Comuni limitrofi. Tutto ciò per creare
sinergie, risparmi di spesa e risolvere così, in armonia ed efficienza, i problemi che possono insorgere.
Il nostro IMPEGNO sarà per concretizzare questi OBIETTIVI:
• MIGLIORAMENTO del SITO INTERNET COMUNALE ed attivazione di
CANALI di COMUNICAZIONE DIRETTA con il CITTADINO
• INSTALLAZIONE di TABELlONI LUMINOSI INFORMATIVI a Volparo ed a
Casone
• VALORIZZAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE dei RAGAZZI
• MAGGIOR IMPEGNO, in collaborazione con l’ANCI, per il reperimento di FONDI
EUROPEI, NAZIONALI, REGIONALI
• Rapporti di COLLABORAZIONE con gli ISTITUTI UNIVERSITARI,
ZOOPROFILATTICO, INFN
• RIPRESA del DIALOGO con i COMUNI LIMITROFI per il progetto di FUSIONE
• REVISIONE dello STATUTO COMUNALE ed integrazione del
REGOLAMENTO con introduzione dello STRUMENTO del REFERENDUM
POPOLARE CONSULTIVO


URBANISTICA e TERRITORIO


Troppo spesso, negli ultimi decenni, le scelte urbanistiche e la gestione del territorio si sono espresse
prescindendo dalle esigenze, reali e prioritarie, manifestate dalla popolazione. Riteniamo che la politica
urbanistica non debba essere uno strumento per raccogliere facili consensi da parte di singoli Cittadini. Essa
deve orientare le proprie scelte di pianificazione ed attuazione valutando l’odierna realtà legnarese, l’effettiva

domanda abitativa ed anche la consistenza degli immobili già presenti. È indispensabile oggi riconoscere le
criticità emergenti, fra le quali: i mutamenti climatici ed i rischi idrogeologici ed ambientali; il crescente
“consumo di suolo”; un patrimonio edilizio spesso assai datato, che mostra la necessità di una riqualificazione,
finalizzata in particolare al risparmio energetico; il nuovo modello di famiglia che è venuto ad affermarsi.
Il nostro IMPEGNO sarà per concretizzare questi OBIETTIVI:
• CENSIMENTO dell’offerta di IMMOBILI a DISPOSIZIONE nel mercato
immobiliare locale, per mettere in atto COERENTI POLITICHE di
PIANIFICAZIONE URBANISTICA
• INCENTIVAZIONE all’uso deo PROTOCOLLI di CERTIFICAZIONE
ENERGETICA (es. Casaclima, Leed), anche per la RIQUALIFICAZIONE di edifici
ESISTENTI
• SPORTELLO di INFORMAZIONE per INCENTIVARE la
RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA di edifici secondo gli standard europei
• RIVALUTAZIONE e RIQUALIFICAZIONE DELLA ZONA INDUSTRIALE
come
DISTRETTO DI ATTIVITÀ E PRODOTTI legati all’Università, all’Istituto di Fisica
Nucleare ed allo Zooprofilattico
• RIPRISTINO dei VECCHI “TROSI” per realizzare PERCORSI PEDO-
CICLABILI a BASSO COSTO ED IMPATTO AMBIENTALE. es: prolungamento
di Via Zara fino al canale Fiumicello


ANZIANI, DISABILI, FAMIGLIE e SALUTE


Nell’ambito della nuova Amministrazione comunale, i Servizi sociali opereranno anche per prevenire, eliminare
o ridurre le disparità derivanti da inadeguatezza del reddito, da difficoltà sociali, da condizioni di non autonomia.
Tali Servizi collaboreranno con l’ULSS, con la scuola, con l’associazionismo, con il volontariato e le case di
riposo.
Ci impegneremo per “intercettare” le situazioni più critiche di necessità e bisogno che affliggono i Cittadini,
facendo quanto possibile per eliminarne o almeno attenuarne gli effetti.
Il nostro IMPEGNO sarà per concretizzare questi OBIETTIVI:
• ISTITUZIONE, INTEGRAZIONE o POTENZIAMENTO dei seguenti servizi:
assistenza MEDICO DI BASE e MEDICI ASSOCIATI, con presenza di
PERSONALE INFERMIERISTICO; servizio SOCIO-ASSISTENZIALE
DOMICILIARE (pasti caldi, somministrazione medicine, ecc.); TRASPORTO, in
collaborazione con l’Auser, di anziani e disabili presso strutture sanitarie; SPORTELLO
INFORMATIVO (intermediario tra domanda ed offerta) per SERVIZIO
DOMICILIARE BADANTI; rete di coordinamento, con Caritas e Parrocchia, per una
valida accoglienza ed integrazione degli immigrati; per la Terza età: SOGGIORNI
CLIMATICI, attività MOTORIA, attività CULTURALI, gite ed eventi promossi in
collaborazione con il Centro Culturale Bibliotecario e con l’Auser
• Realizzazione di APPLICAZIONE per SMARTPHONE per informare sui SERVIZI
SOCIALI utili ai Cittadini
• Creazione di un SERVIZIO DIURNO LOCALE per ANZIANI e DISABILI
• ISTITUZIONE di uno SPORTELLO INTERCOMUNALE di supporto alla gestione
del progetto “Dopo di Noi”
• Messa in atto di AZIONI DI SOSTEGNO alle famiglie in grave difficoltà socio-
economica

• COLLABORAZIONE con la RETE INTERCOMUNALE per il SOSTEGNO alle
FAMIGLIE, in situazioni di LIEVE e TEMPORANEA PROBLEMATICITÀ


ATTIVITA’ ECONOMICHE e PRODUTTIVE


Noi riteniamo che le attività commerciali oggi presenti nel nostro territorio vadano senz’altro incoraggiate, con
particolare riferimento al commercio al dettaglio, caratterizzato dall’alto valore dei prodotti forniti e dalla qualità
dei servizi offerti.
Vogliamo inoltre fare di Legnaro un paese sempre più attrattivo per lo sviluppo di attività economiche e
produttive, con una sua maggiore integrazione nella rete delle iniziative turistico-culturali della Saccisica.
Il nostro IMPEGNO sarà per concretizzare questi OBIETTIVI:
• Riqualifica del MERCATO SETTIMANALE, anche con valutazione di una sua nuova
collocazione (ad esempio in Viale dello Sport)
• Istituzione di una PIATTAFORMA con le associazioni di CATEGORIA
IMPRENDITORIALI per avere un termometro costante delle necessità del mondo
produttivo locale
• Promozione di un tavolo con l’Università ed altri Enti di ricerca per lo sviluppo di un
distretto agroalimentare, con particolare attenzione al biologico, anche finalizzato alla
creazione di nuove opportunità lavorative
• Rivalutazione e potenziamento dello SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE
• PROMOZIONE di INCONTRI FORMATIVI di specifico interesse per commercianti
ed imprenditori di piccole aziende, su temi proposti dagli stessi, con particolare focus
sull’imprenditoria giovanile ed innovativa
• VALORIZZAZIONE dei BENI MONUMENTALI presenti, per l’inserimento di
Legnaro in tour turistici nell’ambito del territorio della Saccisica
• ASSEGNAZIONE di PREMI per AZIENDE E IMPRENDITORI che hanno
conseguito importanti risultati nelle loro attività, con positive ricadute economiche e sociali
nel nostro territorio.
• PROMUOVERE le OPEN STREET DAYS (strade aperte), giornate nelle quali le
strade del centro, chiuse al traffico, diventano lo spazio di AGGREGAZIONE e
COMMERCIO

 

ASSOCIAZIONISMO e IMPEGNO SOCIALE


Il nostro Comune conta ben 18 associazioni con finalità socio culturali e/o di servizio, molto presenti nel territorio.
Ne ricordiamo alcune: Pro Loco, Gruppo Alpini, Avis, Auser, Volontari del Sorriso, Associazione Noi (Parrocchia), Gruppo Arte 90,
Casa dei Corsi.
Alcune sono molto conosciute, altre lo sono forse un po’ meno, essendo comunque ben strutturate ed attive. Sarà nostro preciso
compito fornire collaborazione, strumenti, logistica e, per quanto possibile, contributi per il prosieguo delle loro attività.
Il nostro IMPEGNO sarà per concretizzare questi OBIETTIVI:

• Ristrutturazione ex CASA DELLE ASSOCIAZIONI a Casone con la creazione, di una SALA
DEDICATA ALLA MUSICA. All’esterno di tale struttura è nostra intenzione individuare e realizzare
un’AREA ATTREZZATA per il GIOCO DEI BAMBINI
• Definizione del REGOLAMENTO per l’utilizzo della NUOVA “CASA DELLE ASSOCIAZIONI” in
parco di Via Cavour
• RIQUALIFICAZIONE del PARCO DI VIA CAVOUR con SISTEMAZIONE AREE ESTERNE
a seguito della realizzazione della casa delle Associazioni
• VALORIZZAZIONE PARCO VERDE DI VIA CAVOR e NUOVA CASA DELLE
ASSOCIAZIONI, con redazione del REGOLAMENTO per l’ASSEGNAZIONE DEGLI SPAZI
• Azioni di SOSTEGNO ed INCENTIVAZIONE del VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE
• CONVENZIONE con il COMUNE DI PADOVA e con la PROVINCIA DI PADOVA per
ISTITUZIONE di PUNTO di INFORMAZIONE SETTIMANALE dello SPORTELLO
INFORMA GIOVANI e INFORMA LAVORO
• In collaborazione con le ASSOCIAZIONI, LA BIBLIOTECA e l’ASSESORATO della CULTURA,
stesura di CALENDARIO EVENTI per le ATTIVITÀ ESTIVE ed INVERNALI nel PARCO
• Redazione BANDO per ASSEGNAZIONE BAR NUOVA CASA DELLA ASSOCIAZIONI

 

SPORT e TEMPO LIBERO


Sono 14 le Associazioni registrate in Comune per le attività sportive, comprendenti numerose discipline quali il calcio, il volley, la
ginnastica artistica, il pattinaggio, l’attività motoria per gli adulti.
È utile sottolineare l’importanza e l’utilità, a qualunque età, della pratica di una sana attività sportiva.
Noi ci impegneremo ad agevolare sempre più la diffusione di tale pratica, anche incrementando l’accessibilità agli impianti sportivi.
Il nostro IMPEGNO sarà per concretizzare questi OBIETTIVI:
• Ampliamento degli impianti sportivi pubblici per altre e nuove attività, in COLLABORAZIONE con i
COMUNI vicini e con Agripolis, Zooprofilattico e INFN, con lo scopo di RAZIONALIZZARE GLI
SPAZI, gli INVESTIMENTI e aumentare l’OFFERTA alla CITTADINANZA
• RISTRUTTURAZIONE E INSONORIZZAZIONE dell’arcostruttura a fianco del Palazzetto dello
Sport
• RIQUALIFICAZIONE del CAMPO SPORTIVO DI CASONE e dei relativi SPOGLIATOI
• REALIZZAZIONE di uno SKATEPARK (nuova disciplina olimpica)
• RIQUALIFICAZIONE delle AREE VERDI adiacenti al PALAZZETTO DELLO SPORT
• PROMOZIONE di incontri di FORMAZIONE ed INFORMAZIONE per una CORRETTA
ALIMENTAZIONE dello SPORTIVO AMATORIALE ed AGONISTICO, con la presenza di
ATLETI PADOVANI e LEGNARESI
• PROMOZIONE degli SPORT MINORI, e delle ATTIVITÀ all’ARIA APERTA, quali YOGA,
TREKKING in MONTAGNA, CICLO-ESCURSIONI, ESCURSIONI in NATURA
• In collaborazione con ASSOCIAZIONI di SETTORE, attivazione di CORSI di VELA, per BAMBINI,
ed ADULTI PRINCIPIANTI
• INCREMENTO delle INIZIATIVE per la TERZA ETÀ: SOGGIORNI CLIMATICI
ATTIVITÀ MOTORIA, attività CULTURALI ed EVENTI organizzati in collaborazione con il CENTRO
CULTURALE BIBLIOTECARIO e con l’AUSER

 

CULTURA e FORMAZIONE CONTINUA


Agripolis, Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie e Laboratori Nazionali dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (“INFN”)
sono tre poli di eccellenza, che danno lustro al nostro territorio in ambito scientifico e culturale.
Va poi sottolineata l’importanza che ha per il nostro Comune, sotto questo profilo, la Corte Benedettina. La nuova Amministrazione,
orgogliosa di tali realtà, farà di tutto per favorire, nell’ambito delle proprie competenze, lo sviluppo di un “clima” culturalmente sempre
più vivace, con particolare riguardo alle giovani generazioni.
Il nostro IMPEGNO sarà per concretizzare questi OBIETTIVI:
PROMOZIONE per la denominazione di “LEGNARO TERRA DI SCIENZA” nella rete
ISTITUZIONALE degli ENTI, nelle INIZIATIVE CULTURALI, e nelle ASSOCIAZIONI DI
CATEGORIA, al fine di promuovere con il MARKETING TERRITORIALE il nostro PAESE
MAGGIOR SOSTEGNO alle ATTIVITÀ CULTURALI della BIBLIOTECA in CORTE
BENEDETTINA con collaborazioni a festival culturali e RETE EVENTI
IMPEGNO a dare RISPOSTE alle ESIGENZE DEGLI STUDENTI, con un
PROLUNGAMENTO degli ORARI DI APERTURA della BIBLIOTECA
In COLLABORAZIONE con i COMUNI LIMITROFI, attivazione di ULTERIORI OFFERTE
CULTURALI, quali, cineforum, concerti, e teatro, e collaborazione al “FESTIVAL DELLE PAROLE”
con la città di PADOVA
ORGANIZZAZIONE di INCONTRI e CONFERENZE su temi di ATTUALITÀ es.: temi
AMBIENTALI, DISAGIO GIOVANILE, ETICA IN INTERNET E SOCIAL NETWORK
In collaborazione con la PRO LOCO, GEMELLAGGIO con la CITTÀ DELLA SPERANZA e
GEMELLAGGI CULTURALI con COMUNI ITALIANI e/o EUROPEI caratterizzati da affinità sociali,
culturali, e produttive con il nostro Comune.
Attraverso l’INGLESE, altre LINGUE DIFFUSE, la MUSICA e l’ARTE, progetti di
INTERCULTURALITÀ rivolti a diverse FASCIE DI ETÀ, per la crescita personale, l’inclusione sociale e
culturale

 

Le PRIORITA’ nel PRIMO ANNO


Cari Cittadini, desideriamo richiamare, qui di seguito, alcuni punti del nostro Programma. Ad essi
ed a tutti gli altri obiettivi dedicheremo le nostre migliori energie nel quinquennio dell’attività
amministrativa.

• Progetto di fattibilità tecnica-economica per una nuova viabilità, nel nostro Comune
• Progettazione definitiva per la ristrutturazione ex Casa delle Associazioni di Casone
• Valorizzazione dell’iniziativa Controllo di vicinato ed impegno dell’Amministrazione per la sua
diffusione nel territorio, in ottica di sicurezza a supporto anche degli anziani
• Progetto fattibilità tecnica-economica nuovo Parco verde a ovest Corte Benedettina
• Rafforzamento e proseguimento delle attività previste dal Piano delle Acque;
manutenzione del territorio, degli immobili comunali e della pubblica illuminazione
• Nuovo sito internet del comune per una comunicazione efficace con i Cittadini
• Potenziamento del servizio socio-assistenziale domiciliare e sostegno alle famiglie in grave
difficoltà socio-economica
• Regolamento per uso degli spazi della nuova Casa delle Associazioni Parco Cavour
• Denominazione Legnaro Terra di Scienza, incremento delle attività culturali della Biblioteca e
delle collaborazioni con gli Enti del territorio

Cari Cittadini,
Vi ringrazio per l’attenzione che avete dedicato alla lettura del nostro
Programma Elettorale. E’ un programma impegnativo e ambizioso che tuttavia
contiamo di realizzare facendo leva sulla forte determinazione che ci anima.
Il nostro impegno tenderà, a valorizzare tutte le contrade del paese, facendole sentire parte di un
territorio unito e coeso.
Di Casone dovrà emergere il carattere di campagna produttiva, valorizzata dalla presenza di Villa
Morassutti, da inserire come luogo di aggregazione in occasione di eventi culturali. Volparo dovrà
essere integrata con la dotazione di impianti sportivi e ritrovare un’uni-tarietà persa a seguito di
lottizzazioni senza previsione di servizi.
Borghetto, porta d’ingresso del paese, con la realizzazione della pista cicalbile verso Ponte San
Nicolò e con la linea del Tram fino all’Università, sarà fulcro importante tra il capoluogo ed il paese.
La zona dei Prà tornerà ad essere protagonista ed avrà un nuovo carattere forte, con la
realizzazione di un Bosco di Pianura e la bonifica dei terreni del lascito Pisa-Zaccaria. Infine il
Centro potrà godere di un ambiente con aria più pulita, sgravato dal traffico pendolare beneficerà
di nuove opportunità commerciali.
Un caro saluto a tutti Voi. Giuliano Carraro

Create a website